BioGioco dell’oca

BioGioco dell’oca

Il primo Gioco dell’oca rivisitato in chiave naturalista, ambientalista, concepito come gioco formativo per i bambini e passatempo divertente per gli adulti. Impostato secondo la tradizione tardo medioevale, con uguale numero di caselle e fermate simboliche, è arricchito da problematiche moderne riguardanti l’ambiente, le energie alternative, il lavoro e la corruzione,… Fin dai tempi antichi il gioco, con le sue regole, è un’efficace metafora della vita!
Potete scaricare il PDF ad alta definizione (cm 50×43 – Mb 6.6), stamparlo e iniziare a giocare! Per coerenza con il gioco stesso è consigliato usare 2 dadi presi in prestito da un altro gioco ed inventarsi i segnaposti con piccoli oggetti di uso comune: fagioli, pasta, tappi, bulloni,… Buon divertimento!!!

The first Game of the Goose revisited in naturalist way, designed as educational game for kids and fun pastime for adults. Set according to late medieval tradition, with equal number of boxes and symbolic stops, is enriched with modern issues concerning the environment, alternative energy , labor and corruption,… Since ancient times the game, with its rules , is an effective metaphor of life! 
You can download the High-definition PDF (50×43 cm – 6.6 Mb) print it out and start playing ! For consistency with the game itself is recommended to use 2 dice borrowed from another game and come up with the placeholders with small everyday objects : beans, pasta, plugs, bolts,… Have fun !!!

ID – Without Colours

ID – Without Colours

Inserto animato per il documentario ID-Without Colours di Riccardo Valsecchi, vincitore come miglior documentario italiano al Sardinia Film Festival 2013, miglior film project per lo sviluppo e la democrazia al Respekt Gewinnt Preis 2013.

Animated insert for ID-Without Colours documentary by Riccardo Valsecchi, winner for Best Italian documentary at the Sardinia Film Festival 2013, best film project for development and democracy at Respekt Gewinnt Preis 2013.
Keep reading →

Minimal Picture

Minimal Picture

Serie di quadri in stile Minimal realizzati per vari funzioni nel corso degli anni: da originali Minimal Porn per eventi speciali come regali di laurea o di matrimonio, ad apposite immagini per illustrare racconti o realizzate per mostre o fiere.

Series of paintings made in Minimal style for various functions over the years:  originals Minimal Porn for special events such as graduate gifts or marriage, to appropriate images to illustrate stories or realized for exhibitions or fairs.

Minimal Porn

Minimal Porn

Sesso e violenza rappresentano le forme di voyeurismo più affermate e diffuse attraverso i media contemporanei. La fascinazione ad una rappresentazione perversa e malata, viene resa astratta attraverso linee e figure geometriche. L’idea grafica che le sostiene è appunto un modo diverso, giocoso e colorato, di rappresentare atti della natura umana, privandoli di quella morbosità iperealistica a cui il nostro immaginario è abituato e spesso imprigionato. Minimal Porn e Minimal Killer vogliono proporre una visione di queste realtà in maniera ironica e sottile, sottile come la lama di un rasoio o il perizoma di una modella! Vai a Minimal Porn

Sex and violence are the most successful forms of voyeurism and spread through contemporary Mass Media. The fascination to a perverse and sick representation is made through abstract lines and geometric shapes. The graphic idea it is precisely a different way, playful and colorful, to represent acts of human nature, depriving them of that morbid iperealistic that our imagination is accustomed and often imprisoned. Minimal Porn & Minimal Porn want to propose a vision of these realities in an ironic and thin way, as thin like the blade of a razor or the underwear of a top-model! Go to Minimal Porn 

 

Minimal Killer

Minimal Killer

Sesso e violenza rappresentano le forme di voyeurismo più affermate e diffuse attraverso i media contemporanei. La fascinazione ad rappresentazione perversa e malata, viene resa astratta attraverso linee e figure geometriche. L’idea grafica che le sostiene è appunto un modo diverso, giocoso e colorato, di rappresentare atti della natura umana, privandoli di quella morbosità iperealistica a cui il nostro immaginario è abituato e spesso imprigionato. Minimal Porn e Minimal Killer vogliono proporre una visione di queste realtà in maniera ironica e sottile, sottile come la lama di un rasoio o il perizoma di una modella! Vai a Minimal Killer

Sex and violence are the most successful forms of voyeurism and spread through contemporary Mass Media. The fascination to a perverse and sick representation is made through abstract lines and geometric shapes. The graphic idea it is precisely a different way, playful and colorful, to represent acts of human nature, depriving them of that morbid iperealistic that our imagination is accustomed and often imprisoned. Minimal Porn & Minimal Porn want to propose a vision of these realities in an ironic and thin way, as thin like the blade of a razor or the underwear of a top-model! Go to Minimal Killer